ita | eng

B1 - Impostare la Strategia di Marketing e Co-marketing 2015-2017 più coinvolgente e il Business-plan più efficace

Durata

da 2 a 4 giorni (minimo 8 ore lavoro/giornata)

Premessa

Un Albergo Diffuso, dopo essere entrato sul mercato, resta sul mercato, raggiunge un vantaggio competitivo, paga i dipendenti e crea utile per se e per la comunità in cui opera, non solo se dispone delle abitazioni più adatte ma anche, o soprattutto, se e quando riesce a trarre il massimo del reddito dalle risorse (naturali, storiche,  culturali, ecc.), dalle infrastrutture, dagli impianti, ecc., ecc., presenti entro un certo raggio variabile di caso in caso.  In questo modo l'AD colma le diseconomie che derivano dall'utilizzo di abitazioni e non di camere, poste sul territorio e non "impilate" l'una sopra l'altra, ecc., ecc.Questo seminario intende rispondere a domande quali le seguenti: - Come aumentare il reddito lordo d'impresa (GOPPAR) originato dal territorio in cui opera l'AD? - Come impostare dal punto di vista finanziario un nuovo Albergo Diffuso? - Come aumentare la produttività (rapporto costi/risultati) della collaborazione avviata con altre imprese o con il Comune?  - Come "iniziare a fare squadra" con gli operatori esterni all'impresa e che formano lo staff dell'Albergo Diffuso?

Obiettivi

Il seminario ha i seguenti obiettivi: prendere decisioni importanti insieme attinenti a: - fonti di reddito aziendali e locali - portafoglio clienti e prodotti- standard di servizio da raggiungere e superare verso ciascuno- "cose da fare" per aumentare la visibilità sul sempre più affollato mercato turistico, l'efficienza turistica del paese, la competitività dell’Albergo Diffuso come luogo di soggiorno per 9-10 mesi/anno- budget nelle attività di marketing, le iniziative di marketing di gruppo (co-marketing) ed altre iniziative;- business-plan, risultati economici attesi e costi d'impresa

Destinatari

Gruppi di massimo 8 - 10 persone. Frequentano questo seminario più spesso:- Personale delle società di gestione (se esistenti) - Proprietari delle abitazioni;- Decisori pubblici;- Responsabili dei comitati che organizzano eventi in loco;- - Collaboratori attuali e potenziali (guide, noleggiatori di materiali, esperti in aspetti locali, ecc.);- Titolari di aziende dei settori collegati (agricoltura e agro-alimentare, artigianato, piccolo commercio, servizi ai residenti);- Decisori di Consorzi, Associazioni di categoria, Gruppi GAL e Organizzazioni extra-locali importanti per definire il prodotto;- Altri varabili di caso in caso.

Lingua

Italiano, Inglese

Requisiti

Si richiedono:- informazioni adeguate, sia sulle abitazioni utilizzate e/o utilizzabili e sia sulle risorse presenti nel territorio da cui dipendono rispettivamente il reddito netto, il reddito lordo e i margini di recupero;- un'ipotesi d'impresa di cui si è verificata la fattibilità economica di massima.NOTA BENE: La SISAD verifica la fattibilità economica dell'idea, comunica i risultati della valutazione effettuata e consiglia eventuali correttivi "di rinforzo" a titolo non oneroso, cioè senza costi e senza impegni per l'interessato PRIMA di un eventuale seminario-convegno di sensibilizzazione.

Contenuti

La struttura di base del seminario comprende lo sviluppo di punti quali:- analisi delle fonti di reddito aziendali ed extra-aziendali;- analisi e prima formazione delle risorse umane (personale che si prevede di impiegare) - analisi della domanda turistica in loco e della propria banca dati sulla domanda per gli Alberghi Diffusi (necessità, attese, spese, ecc.)- programma di marketing d'impresa e collettivo (per i partner locali);- linee-guida della comunicazione (nome, logo-grafico, concetto di comunicazione cardine);- strumenti, canali, metodi di promozione;-  altro(Lavoro di sviluppo progettuale minimo è pari all'80% della durata totale del ceminario-laboratorio

Risultati

I partecipanti ottengono dal seminario:- un progetto d'impresa sostenibile dal punto di vista economico-organizzativo, tecnico e finanziario;- le linee-guida della comunicazione e vendita- il business-plan- il chi-fa-cosa (organigramma)- altro variabile di caso in casoin modo da facilitare (perfezionare e accelerare):- la creazione del materiale promozionale, - la predisposizione del regolamento interno (forma cooperativa), - la stesura del contratto di rete, - la predisposizione dello statuto societario, - la realizzazione del mansionario d'impresa, - lo sviluppo del progetto di ammissione a finanziamenti, - la ricerca di partner privati e pubblici necessari per completare la rete di fornitura, il prodotto e la rete di vendita,- ecc., ecc.