ita | eng

A2 - Albergo Diffuso e Ospitalità Diffusa: Laboratorio per la Creazione d'Impresa

Durata

2 giorni

Premessa

Creare un Albergo Diffuso non è come creare un albergo tradizionale. I progetti di Albergo Diffuso in Italia erano, al termine del 2010 oltre 200, ma gli Alberghi Diffusi che si dichiaravano tali dal 1995 al 2010 erano solo un centinaio. Gli AD veri e propri erano ancora di meno: circa 60 secondo GDA (2010). I dati indicano come solo alcune delle idee riescano ad arrivare ad un Albergo Diffuso funzionante; molte altre - la maggior parte - si perdono strada facendo.

• Quali sono i punti in cui i progetti precedenti hanno “preso un’altra strada”?
• Quale sentiero hanno seguito i progetti che hanno dato vita agli AD più redditizi e da seguire?
• Esistono finanziamenti per facilitare la nascita di un'impresa per l'ospitalità diffusa?
• Come facilitare la nascita di queste imprese con o senza finanziamenti pubblici?

Il Laboratorio per la Creazione d'Impresa si basa sui casi di Albergo Diffuso seguiti da Giancarlo Dall'Ara (dal 1982) e da Maurizio Droli (dal 2004), ad oggi nelle diverse regioni e all'estero.

Obiettivi

Il laboratorio si propone di aiutare le persone che vi partecipano a:
• evitare i trabocchetti più frequenti;
• copiare le mosse più azzeccate;
• ridurre ancora i tempi richiesti per passare dal’idea all’ipotesi d’impresa più concreta;
• ottenere più credito e risorse dai possibili co-finanziatori.

Destinatari

Persone interessate a creare il proprio Albergo Diffuso. Il Laboratorio per la Creazione d'Impresa prende il via al raggiungimento di minimo 8 - massimo 15 iscritti.

Lingua

Italiano, inglese

Requisiti

  • La disponibilità di informazioni dettagliate sulle abitazioni, sugli spazi comuni, sulle risorse (naturali, storiche, culturali, ecc.) presenti nel raggio di 2,5 ore di auto dal possibile luogo di ubicazione, ecc.;
  • la disponibilità della gama di abitazioni sufficiente per quantità e per qualità ad uscire dalla fascia dei costi;

Contenuti

Il laboratorio è diviso nelle quattro parti seguenti:

1. Il Menù delle opportunità di reddito nell'Ospitalità Diffusa;
2. Capire "a che punto siamo" (siete);
3. Conoscere e ottenere finanziamenti straordinari;
4. Costruire l'ipotesi d'impresa nei dettagli;
5. ecc..

(E' possibile chiedere il programma dettagliato scrivendo a: maurizio.droli@yahoo.com)

Risultati

  • la decisione se puntare davvero sull’AD, su un’altra forma di Ospitalità Diffusa o su un ipotesi d’impresa più remunerativa in un settore collegabile al turismo (agricoltura, artigianato, ecc.) e, se si decide di puntare sull’Albergo Diffuso: l’individuazione di tutte le fonti di reddito d’impresa legate al territorio;
  • i punti dell’idea d’impresa (case, spazi comuni, servizi, attrezzature, capacità, ecc.) da chiarire, da rinforzare, da cambiare radicalmente, ecc.;
  • la conoscenza delle fonti di finanziamento esistenti nel periodo di svolgimento del laboratorio, delle principali procedure per attivarli per creare, per avviare o per rinforzare un’Impresa per l’Ospitalità Diffusa esistente;
  • l'agenda delle "cose da fare e da evitare" dal momento immediatamente successivo al laboratorio alla progettazione ed eventuale avvio d'impresa.

La parte pratica del laboratorio (>50%) viene realizzata all'interno di uno degli alberghi diffusi dell'Associazione nazionale Alberghi Diffusi - ADI.


Docenti

Costi

Costi a persona in base alla durata del seminario e al numero dei partecipanti (IVA esclusa)

Durata 1-3 Persone 4-7 Persone 8-15 Persone
2 Giorni 0 € 0 € 150 €